Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Non vedo l'ora di mostrarvi le ricette che sto preparando con le materie prime di @negozioleggero. Produrre i cosmetici in casa non solo porta alla creazione di trattamenti personalizzati e di cui si conosce ogni singolo ingrediente ma è anche un modo per salvaguardare l'ambiente se si scelgono prodotti non nocivi e venduti sfusi (o in vetro con vuoto a rendere) come quelli qui sopra

Vi ricordate il profumo di pulito sugli abiti della vostra nonna? Sicuramente merito del sapone di Marsiglia, quello di una volta pero'. Il laboratorio del sapone e dello shampoo solido, si porta sempre un gran successo. Questo 31 gennaio, ci vogliamo dedicare proprio al sapone di Marsiglia, quello da bucato, quello di una volta. Con lo stesso poi, impareremo a crearne uno spruzzino per sciogliere le macchie piu' resistenti. Tutte le info sul corso, le troverete sull'evento dedicato allo stesso, pubblicato nella nostra pagina Fb. https://www.facebook.com/events/1935633673366425/?ti=cl #lazuccamatta #laboratorio #ecocosmesi #corsi #conlemaniinpasta #autoproduzione #fattoamanoconamore #erboristeria #maiferme #antichericette #riscoprianoilbuono #sapone #savon #saponemarsiglia #bucatoamano #comeunabolta #profumoantico #profumo

Stamattina sono venuta a conoscenza di un progetto interessantissimo di @erbaviola ! Conoscete il suo blog? Io lo seguo da molto tempo e la trovo fantastica! Andate a leggere sul suo profilo come sostenere il progetto del suo nuovo libro: un libro che nasce dal basso, in modo etico e sostenibile, ricco di contenuti interessanti!! Sostenete e acquistate il suo nuovo libro, non vi troverete pentiti!! #autoproduzione #progettiimportanti #libridaleggere #realtàdafarconoscere #realtadasostenere #lautoproduzioneelaverarivoluzione #autoproduzione

*Latte di mandorla* lo so che ne avevamo già parlato qualche settimana fa, ma il latte di mandorla homemade è così facile da preparare che ormai non possiamo davvero farne a meno! Vi ricordate che in stories vi avevo postato anche l’immagine del sacchettino per strizzare bene l’okara (la parte di polpa di mandorle che resta dalla preparazione del latte veg), per poter ricavare quanto più latte possibile, ecco quello è davvero uno strumento prezioso se nella preparazione del latte di mandorle usate il frullatore, con l’estrattore invece non serve! Vi lascio qui di seguito la “ricetta” per il vostro latte di mandorla: 250 g mandorle pelate 750 ml acqua minerale Malto di riso o sciroppo d’agave per dolcificare (facoltativi) Mettete in ammollo le mandorle per una notte Inserite le mandorle nell’estrattore alternandole con l’acqua minerale fino a terminare entrambi, travasate il latte ottenuto in una bottiglia di vetro e dolcificate a piacere ( io non uso mai dolcificanti), conservate in frigo per 3/4 gg Con il frullatore: inserite nel boccale del frullatore mandorle e acqua e azionate per qualche minuto, filtrate il composto in un colino a maglia fitta rivestito con una mussola e strizzate bene per far scendere tutto il liquido, oppure filtrate con il sacchettino apposito! Non buttate l’okara (gli scarti), potete farne tantissime preparazioni! • • • #almondmilk #colazione #breakfast #lattedimandorla #homemade #autoproduzione #almond #mandorle #biologico #organic #organicfood #inmykitchen #thefeedfeed #vegan #senzalattosio #lactosefree #dairyfree #veganfood #healthy #healthybreakfast #healthyfood #healthyfoodshare #veganfoodshare #foodporn #foodstagram #thegreenpantry #tentarnoncuoce #womaninfood #colazionesana #mammablogger